Cibo e italian sounding: all’estero 6 prodotti su 10 sono falsi made in Italy

//Cibo e italian sounding: all’estero 6 prodotti su 10 sono falsi made in Italy

Italian sounding: quel fenomeno che consiste nell’utilizzo di denominazioni geografiche, immagini e marchi che evocano l’Italia in prodotti che però di Made in Italy non hanno proprio nulla. Pratica che  colpisce soprattutto i formaggi , ma che non risparmia nemmeno l’olio extravergine di oliva, le conserve, i prodotti ortofrutticoli (come il pomodoro San Marzano) e la pasta di grano duro.

Blockchain può aiutare a combattere il fenomeno

Leggi l’articolo di Antonio Iannone – Foodchain SpA

https://www.linkedin.com/pulse/foodchain-authentico-blockchain-team-food-lovers-up-fight-iannone/?published=t

2018-05-02T15:31:51+00:00